Passa ai contenuti principali

ALTAROMA SFILATA TALENTS ACCADEMIA COSTUME E MODA

 Le creazioni dei Talents 2017 dell’Accademia Costume & Moda hanno sfilato sabato 28 gennaio sulla passerella di AltaRoma. 

Diana Aparo, Flavia Cavasino, Rossella Coppola, Ilaria De Felice, Valeria Grussu, Serena Iavarone, Elena Materia, Francesca Nori, Silvia Perrucci, Tea Righini, Monia Romano, Flaminia Rossi, Alessio Rossi, Giulia Schisano e Ludovica Serra, sono i quindici neo-designer che hanno debuttato di fronte alla stampa e ad una giuria composta da alcune delle più importanti personalità del panorama moda internazionale.

I premi consegnati quest’anno sono tre: Abbigliamento, Accessori e il primo “Pitti Tutorship Reward”.

  • -  Diana Aparo, Abbigliamento consegnato da Lupo Lanzara, Vice Presidente Accademia;

  • -  Alessio Rossi, Accessori consegnato da Leonardo Pucci, Direttore di collezione pelletteria,

    Christian Dior

  • -  Ludovica Serra: Pitti Tutorship Reward, consegnato da Riccardo Vannetti, Direttore Pitti







    Tutorship Division.

    A valutare il lavoro dei giovani designer dell’Accademia Costume & Moda, Giampiero Arcese (Creative Director Curiel), Burak Cakmak (Dean of Fashion di Parsons School of Design di New York), Livia Carimini (Assistant Haute Couture Valentino), Giovanna Gentile Ferragamo (Vice Presidente Ferragamo), Deanna Ferretti Veroni, (Modateca Deanna), Simonetta Gianfelici (Fashion Consultant & Talent Scout), Andrea Incontri (Direttore Creativo Uomo Tods, fondatore e Direttore Creativo Andrea Incontri), Laura Lusuardi (Coordinatore Moda Max Mara), Sara Maino (Caporedattore Moda Vogue Italia e Vogue Talents), Raffaello Napoleone (Amministratore Delegato Pitti Immagine), Leonardo Pucci (Direttore di Collezione Pelletteria Christian Dior); Fausto Puglisi (Direttore creativo Ungaro, fondatore e Direttore Creativo Fausto Puglisi), Tom Rebl (Founder and Creative Director Tom Rebl), Elinor Renfrew (Head of Fashion della Kingston University) e Silvia Venturini Fendi (Presidente AltaRoma). 

    In tutti i talents la giuria ha riconosciuto l’importante lavoro di ricerca, la visione e la forte individualità impressa al design.

    Attraverso Pitti Tutorship, direzione aziendale che si occupa di tutela e supporto ai designer, Ludovica Serra cui è stato conferito il Pitti Tutorship Reward, avrà l’opportunità di effettuare tre incontri con Riccardo Vannetti (Tutorship Director): Portfolio Review/Setup, Orientation Meeting e Strategy Meeting.

    L’Accademia ha inoltre dedicato un’esposizione nella Sala V del Giudo Reni District agli studenti del Master Annuale di I Livello in Alta Moda, Emylia Ivanova, Khalaf Assaad, Kumehara Tsubasa, Ajima Caroline Ogbole, Pribocki Natasa, Erika Riciniello, Giuliano Teodonno, Meng Qiu Zhao, e a quelli di Design degli Accessori, Claudia Allegrino, Ilaria Bigelli, Francesca De Chiara, Livia Francese, Alessandra Galasso, Renata Garcia-Menacho, Claudia Proietti, Paolo Rinaldi.

    Nei capi realizzati dai giovani couturier di Alta Moda sono rintracciabili una netta volontà di reinterpretare le tecniche che ne hanno segnato la storia e un’inedita attenzione alle radici culturali dei rispettivi Paesi di provenienza. Identità e visione i tratti distintivi delle collezioni presentate.

    Gli accessori, nati da un lavoro di ricerca che ha messo in evidenza le peculiarità stilistiche e tecniche di ciascun neo-designer, rivelano l’approccio formativo trasversale che fa dell’Accademia un punto di eccellenza nel panorama nazionale e internazionale.

    L'accademia ringrazia Marco Mastroianni, ex allievo, responsabile ricerca tessuti e lavorazioni per Louis Vuitton, Fendi e Marc Jacobs, le Aziende che hanno fornito tessuti e contribuito per le lavorazioni dei materiali: Associazione Italiana Pellicceria, Alesilk, Chirale, Conceria Gaiera Giovanni, Dyloan Bond Factory, Framis Italia, Forza Giovane Décor, Gentili Mosconi, Graziano Ricami, Gruppo Dondi, Jackytex, Isa Seta, Lanificio di Sordevolo, Limonta, Melys Maglificio, Mib Manifattura Italiana del Brembo, Ostinelli Seta, Piacenza Cashmere, Ratti, Russo di Casandrino, Swarovski, Vasino.

    page2image16024

    Regia Sfilata: From Studio
    Sound Designer: Emanuele Vesci
    Hairstyle: Sergio Valente con il Team Premio Sergio Valente Make Up: Cristiano Leuzzi Passion 4 Fashion 


















Commenti

Post popolari in questo blog

FATTORE T - IL NUOVO LIBRO DI LUCA TOMMASSINI

Luca Tommassini, ballerino di successo internazionale,coreografo, regista e oggi direttore  artistico di “X Factor”, la trasmissione che cercae coltiva i talenti nella musica, ci raccontacos’è il talento per lui. Lo fa attraverso la sua storia , fin da quando era un ragazzino introverso nato alla periferia di Roma , fino ad arrivare a lavorare con i personaggi più famosi ,da Madonna aMichael Jackson, da Whitney Houston fino aRobin Williams e Prince.  Ognuno di loro diventa, in questolibro, lo spunto per un insegnamento a riconosceree soprattutto coltivare il talento.  A testimoniare il percorso di Luca anche i raccontidi tantissimi personaggi che in questi anni hanno lavorato con lui: Fiorello, Eros Ramazzotti,Mika, Patty Pravo, Tony Renis, Elisa,Giorgia, Francesco Facchinetti, Lorella Cuccarini,

TEATRO DEL SILENZIO DI ANDREA BOCELLI "IL CANTO DELLA TERRA"

Direzione Artistica Alberto Bartalini Regia di Luca Tommassini Direttore d’Orchestra Marcello Rota con Andrea Bocelli e fra gli altri: il baritono Leo Nucci, il tenore Matteo Bocelli, la straordinaria partecipazione di Carla Fracci e il Coro di Sonia Franzese e il Coro dei Bambini di Haiti Torna giovedì 3 agosto il Teatro del Silenzio di Andrea Bocelli,  evento organizzato e prodotto da City Sound, già sold out da mesi, che ogni anno vede protagonista il tenore italiano più amato nel mondo esibirsi sulle colline di Lajatico (Pi), paese dove è nato e cresciuto.
Lo scenario incantevole dell’Alta Valdera farà da sfondo allo spettacolo che quest’anno è titolato Il Canto della Terra dove con le parole di Andrea Bocelli: “Lingue e linguaggi apparentemente lontani si sposeranno a dar vita a un canto che abbraccia l’intero globo.Il tenore interpreterà, affiancato da un cast di stelle internazionali, un repertorio lirico composto da alcune tra le più famose arie d’opera fra cui estratti da Madama Bu…

ITALIAN WEDDING AWARDS - ROME CAVALLIERI WOLFORD ASTORIA HOTEL

Venerdì 2 dicembre 2016, presso il Rome Cavalieri Waldorf Astoria Hotel di Roma, avrà luogo la prima edizione dell’Italian Wedding Awards® manifestazione finale di una nuova, prestigiosa Istituzione che intende assegnare un importante riconoscimento alle eccellenzenei diversi settori del matrimonio italiano.Un Premio dedicato alle aziende del Wedding che operano sul territorio Nazionale e che promuoverà, allo stesso tempo, il Wedding in Italy come ambita meta per gli sposi stranieri che cercano per il loro matrimonio le ambientazioni più ricercate e quella cifra di eleganza ed esclusività che ci contraddistingue.Ideato ed organizzato da Camelia Lambru,titolare di My Perfect Wedding di Roma eDaniela Corti, titolare di Madreperla Wedding & Event Planning di Cremona,vuole premiare le piccole e medie imprese, riconoscendone i meriti ed incoraggiandone il lavoro, la creatività, la professionalità. Un Evento dedicato all’eleganza, al gusto raffinato, ai sapori, ai profumi dell’affascina…